Google Analytics

Come collegare BigQuery a Google Analytics 4

collegare bigquery a google analytics 4

Tra i vantaggi offerti da Google Analytics 4 , c’è la possibilità di usare gratuitamente BigQuery, uno strumento davvero potente per analizzare i dati grezzi che vengono raccolti in Google Analytics.

google analytics 4 bigquery

Con GA4 abbiamo nativamente la connessione con BigQuery, cosa che prima era permessa solo con la versione GA360.

In questo post ti mostro come connettere Google Analytics 4 e BigQuery in pochi passaggi.

Ecco il percorso che seguiremo:

connettere ga4 e bigquery

Premessa

Google ci permette due possibilità di utilizzo di BigQuery:

  1. Senza inserire alcun metodo di pagamento nel progetto usato da BQ;
  2. Inserendo un metodo di pagamento (es. Carta di Credito) nel progetto;

Inserire il metodo di pagamento non significa che si paga per forza. Ci sono delle quote di utilizzo che puoi trovare spiegate nel dettaglio qui e che ti permettono numerose operazioni senza spendere nulla.

Non inserire il metodo di pagamento (opzione 1): lo si nota perché viene utilizzata la modalità SANDBOX:

sandox bigquery

Questa modalità è comoda se vuoi iniziare a “giocare” con BQ senza avere timori di eccedere quote. Ha però diversi limiti tra cui il salvataggio dei dati per un massimo di 60 giorni.

Inserire il metodo di pagamento (opzione 2) ti permette molta più flessibilità e, spesso, non paghi nulla. Inoltre, come ti descrivo di seguito, hai anche l’opzione di esportare i dati di GA praticamente in real time.

Fatta questa premessa, vediamo ora i passaggi da seguire.

Creare un progetto in BigQuery

La prima cosa da fare è creare un progetto in BQ, se ancora non ne hai uno, per permettere il passaggio dei dati da Google Analytics.

Accedi direttamente in BigQuery ed entra con il tuo account Google.

Seleziona la voce “My First Project” (1) e crea un nuovo progetto (2):

crea un nuovo progetto in bigquery

Ora dai un nome al tuo progetto, nel mio esempio:

  • Project Name: DataEnthusiast Project
  • Location: No Organisation
nuovo progetto in bigquery

Cliccando su Create verrà creato il tuo progetto su BQ.

Il progetto appena creato e tutti gli altri che creerai, li puoi selezionare direttamente dalla barra blu:

selezionare i progetti in bigquery

Connettere Google Analytics 4 con BigQuery

Ora dobbiamo andare nel pannello Amministrazione di Google Analytics 4 e connettere il progetto appena creato con la nostra proprietà.

Seleziona BigQuery:

google analytics 4 bigquery

Ora clicca sul tab Link:

clicca sul tab link

Quindi seleziona il progetto appena creato (se non vedessi il progetto, ti consiglio di fare un refresh della pagina):

seleziona il progetto di bigquery

Ti appariranno tutti i progetti, scegli il tuo (1) e clicca su conferma (2):

scegli il progetto in bq

In questo modo, indichiamo a Google Analytics dove inviare i dati in BigQuery.

Abbiamo indicato il progetto, quindi scegliamo la location dati:

seleziona il progetto e la location

Passiamo al secondo punto. Seleziona quali Data Stream vuoi inviare in BigQuery e con che frequenza:

  • Daily: solo alla fine della giornata vengono inviati i dati da GA4 a BQ (questa opzione è selezionabile da chiunque, sia che tu abbia scelto un metodo di pagamento per il tuo account, sia che tu non lo abbia fatto);
  • Streaming: il flusso di dati è costante e in real time (questa opzione è selezionabile solo per chi ha associato un metodo di pagamento al progetto nella GCP) ;
seleziona il data stream

Se non vuoi inserire un metodo di pagamento e vuoi iniziare a “giocare” con BQ, Google ti permette di farlo offrendoti un export dati alla fine della giornata. Il mio consiglio, comunque, è quello di inserire un metodo di pagamento, in modo da attivare anche il flusso dati in real time (funzionalità davvero utile).

Clicca su Next e passiamo al terzo punto, che è un recap di quanto selezionato in precedenza. Controlla e, se tutto va bene, conferma:

seleziona submit

Per coloro che hanno inserito un metodo di pagamento, c’è la possibilità di selezionare entrambe le modalità di esportazione dati (consigliabile):

modalità invio dati in ga4

Ora il link tra il progetto di BigQuery e la proprietà in Google Analytics 4 è attivo.

Attivare l’API

Ora dobbiamo verificare che sia presente l’API e sia attivo.

Torniamo in BigQuery e selezioniamo il percorso: Menù > APIs & Services > Library:

selezionare l'API

Ricerchiamo, nella barra di ricerca “BigQuery” e selezioniamo la voce BigQuery API:

selezioniamo bigquery nella library

Attiva l’API, che permetterà il trasferimento dati dalla nostra proprietà di GA4 :

attivare l'API di bigquery

Aggiungere un service account

Ora bisogna verificare che firebase-measurement@system.gserviceaccount.com sia aggiunto con il ruolo di “Editor” all’interno del progetto.

Andiamo in IAM & Admin > Service Account > Create service account e inseriamo le seguenti informazioni:

  1. Incolla il seguente nome nel primo box: firebase-measurement@system.gserviceaccount.com
  2. Inserisci un nome parlante per la descrizione
fornire l'accesso in bigquery

Ora clicca su Create.

Ora seleziona Editor per il service account appena aggiunto, proprio come suggerito dalla guida ufficiale di Google:

fornire accesso editor

Conferma.

Usare BigQuery con i dati di GA4

A questo punto devi aspettare fino a 24 ore per fare in modo che i dati passino da GA4 a BQ.

Infatti, se dopo tutte queste operazioni, torni sul tuo progetto in BQ, noterai che non è ancora presente alcun dataset né tabelle (nota la differenza tra il progetto appena creato 1 e un altro progetto 2):

progetto bigquery

Dopo 24 ore, ecco come apparirà il tutto:

dataset e table in bigquery project

Giusto per completezza di informazione: da quando ho assegnato il ruolo di ‘Editor’, a quando ho visto creati i dataset e le tabelle sono passate circa 19 ore. E’ possibile visualizzare lo stato dell’attività direttamente da questo link di BQ, selezionando il progetto che ti interessa:

activity bigquery

Conclusioni e risorse

La connessione tra GA4 e BigQuery è davvero una feature interessantissima e aprirà nuovi scenari di analisi per tutti.

Google oggi permette a tutti gli utenti di testare l’utilizzo di BigQuery utilizzando la modalità Sandbox. In questo modo, chiunque può approcciarsi e iniziare a capire i vantaggi che la connessione tra questi due sistemi offre.

Se invece vuoi modificare, per qualsiasi ragione, il collegamento tra GA4 e BQ, puoi entrare nel pannello di amministrazione e cancellare:

eliminare progetto ga4 e bigquery

Se invece vuoi saperne di più sulla sintassi che puoi utilizzare nelle tue query, puoi leggere la guida ufficiale di Google.

Se vuoi studiare il linguaggio SQL, ti consiglio questo corso gratuito e ben fatto su Mode.

Buone analisi!


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Creare una nuova Proprietà in Google Analytics 4

Come eliminare “gtm_debug=x” da Google Analytics

Filtro Internal Traffic in Google Analytics 4

Tracciare i click nel Menù Navigazione con Tag Manager

Filtro Cerca e Sostituisci in Google Analytics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *