Google Analytics

Google Analytics 4: referral exclusion

google analytics 4 list unwanted referrals

Il traffico di tipo Referral è, generalmente, traffico proveniente da altri siti web che contengono uno o più link verso il tuo sito.

Il nuovo Google Analytics 4 ti permette di misurare questo traffico per le tue analisi, senza l’utilizzo di tag, trigger o variabili.

La corretta implementazione del traffico di tipo referral ti permette di capire quali altri siti web stanno portando del traffico al tuo sito, così puoi valutare la qualità di questo traffico e capire come ottimizzarlo.

Spesso capita che, analizzando i rapporti di traffico referral, trovi all’interno dei siti web “strani”, ad esempio il tuo dominio (eh sì!), oppure delle piattaforme di pagamento come paypal.com che utilizzi nel funnel di sellout.

Questo problema deve essere corretto, per permetterti di capire quali sono davvero i siti web che ti stanno portando traffico e quali sono “finti” e che bisogna escludere.

In questo post ti mostro come escludere questi siti web ed evitare che GA4 te li mostri nei suoi report.

Questo post dà per scontato che tu abbia già impostato un Proprietà per GA4. Se non lo hai fatto , puoi leggere la mia guida dedicata dove ti spiego come creare la Proprietà.

Cosa avviene al traffico considerato referral

Per darti un ulteriore dettaglio, quando andremo ad indicare a Google Analytics 4 tutti i domini che vogliamo escludere, GA4 andrà ad aggiungere un parametro particolare.

Aggiungendo un certo dominio nella lista dei referrals, accadrà che:

  • Google Analytics aggiunge il parametro ignore_referrer al dominio,
  • a questo parametro viene dato il valore true.

Quando il dominio è nella lista di esclusione, avrà come evento l’aggiunta della condizione ‘ignore_referrer=true‘ quindi non apparirà come Referral all’interno dei rapporti, così come spiegato anche nella guida Google.

Traffico Referral in Google Analytics 4

Anzitutto ti mostro dove puoi analizzare il traffico di tipo referral all’interno di GA4.

Clicca su Acquisition > Traffic Acquisition

traffic acquisition google analytics 4

Scrolla la pagina per trovare il report, all’interno del quale digitare ‘referral’ per filtrare il traffico che continene la parola che hai digitato:

rapporto referral google analytics 4

Come già possiamo osservare in questo esempio, si ritrova il dominio (dataenthusiast.it) del mio sito web all’interno dei referral.

Per evitare questa situazione, vediamo nei prossimi passaggi come fare.

Esclusione Referral in Google Analytics 4

Per escludere i domini che non vogliamo appaiano nei nostri report, andiamo in Admin:

admin google analytics 4

Selezioniamo sotto la colonna Property la voce Data Stream:

data stream google analytics 4

Successivamente, selezioniamo il Data Stream che ci interessa:

selezionare il data stream

Una volta selezionato, scrolliamo la pagina fino in fondo e clicchiamo sulla voce More Tagging Settings:

cross domain tracking ga4

Dall’elenco, clicchiamo su List Unwanted Referrals per entrare nel box dove inserire i domini che vogliamo escludere:

list unwanted referral in google analytics 4

Una volta all’interno, inseriamo il dominio o tutti i domini che non vogliamo che GA4 consideri come referral:

domini referral google analytics 4

Puoi, in ogni momento, aggiungere più domini oppure eliminarne alcuni, semplicementa cliccando sulle voci Add condition oppure sul segno “

aggiungere domini esclusione referral ga4

Esclusione Referral in Google Tag Manager

Come scritto in precedenza, quello che avviene escludendo i referral è che viene aggiunto il valore true al parametro ignore_referrer.

Tramite Google Tag Manager è possibile escludere solo alcuni referral utilizzando questa regola e inserendo questa informazione direttamente nel tag:

ignore_referrer true gtm

Casi concreti di esclusione Referral

Alcuni casi concreti, all’interno dei quali puoi trovarti e dove è necessario inserire i domini all’interno di questa lista, possono essere:

  • il tuo stesso dominio appare nel report dei referral: è uno dei casi in cui è necessario escluderlo, per evitare che i tuoi rapporti non siano qualitativi;
  • utilizzo di una piattaforma di pagamento (e-commerce, ma non solo): nei casi di vendita di prodotti ci si appoggia a piattaforme che gestiscono la parte di pagamento. In questi casi l’utente esce momentaneamente dal tuo sito web per entrare nella piattaforma che gestisce i pagamenti (es. Paypal) e poi viene indirizzato nuovamente sul tuo sito web per concludere la transazione. Proprio per evitare che questi siti (es. paypal.com) appaiano come Referral, è necessario escluderli;
  • interazioni utenti gestite da piattaforme di terze parti: spesso sono utilizzate delle piattaforme di terze parti per gestire l’invio di email. Quando l’utente clicca sui link di queste email (es.: un cambio di password oppure una conferma di avvenuta registrazione) è possibile che questi domini di terze parti appaiano all’interno dei tuoi report. Per evitare questo, dovrai inserire questi domini all’interno della List Unwanted Referral.

Buone analisi!


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Come collegare BigQuery a Google Analytics 4

Come eliminare “gtm_debug=x” da Google Analytics

Filtro Internal Traffic in Google Analytics 4

Tracciare i click nel Menù Navigazione con Tag Manager

Filtro Cerca e Sostituisci in Google Analytics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *