Google Analytics

Google Analytics: addio ‘Service Provider’ e ‘Network Domain’

Questo post è per tutti coloro che utilizzano Google Analytics. Non è più possibile vedere i dati delle dimensioni Service Provider (in italiano: Fornitore dei Servizi) e Network Domain (in italiano: Dominio di rete).


Stop alla raccolta dati!

Nonostante non ci sia alcuna comunicazione ufficiale di Google a tal riguardo, la decisione è stata ormai presa. Non verranno più raccolti dati dalle dimensioni Service Provider e Network Domain.

Facendo mouse-over su queste dimensioni all’interno di un rapporto di GA, il messaggio è chiaro e recita: “[Non più supportato] I nomi dei provider di servizi Internet (ISP) utilizzati dai visitatori del tuo sito”.

dimensioni serivce provider e network domain
Il messaggio presente all’interno del report di GA, facendo mouse-over sul punto di domanda a fianco del nome della dimensione.

Cosa succede ora?

A partire dal 4 febbraio 2020 noterai delle differenze relativamente alla raccolta dati su queste due dimensioni.

Ora le voci verranno raccolte sotto la dicitura (not set) come puoi vedere nell’immagine qui sotto (attenzione a non confondere la cardinalità (not set) con (other)):

rapporto google analytics
Dimensione: Service Provider (Fornitore di Servizi). Dal 4 febbraio 2020 gli utenti sono catalogati tutti all’interno della cardinalità (not set).

Prova a creare un Rapporto Personalizzato con le seguenti caratteristiche:

rapporto personalizzato service provider
Sotto la voce ‘Rapporti Personalizzati’ puoi creare un rapporto personalizzato ad hoc per vedere i dati della dimension ‘Service Provider’ (Fornitore dei servizi)

Salvalo e vedrai che a partire dal 4 febbraio….niente più dati!

Rapporto personalizzato filtrato dalla dimensione ‘Service Provider’, con dimensione primaria ‘Data’.

In questa Vista di GA, i dati a partire dalle ore 16:00 del giorno 4 febbraio non sono più stati raccolti:

service provider per ora del giorno
Rapporto personalizzato con filtraggio dimensione ‘Service Provider’ e ‘Ora del Giorno’. Data: 4 febbraio 2020.

Perchè ‘Service Provider’ e ‘Network Domain’ erano utili?

Queste due dimensioni erano utili per diverse ragioni:

  1. Alcuni le utilizzano per filtrare il traffico interno ed evitare che questi sporchi i dati nei rapporti di Google Analytics. Questo può avvenire soprattutto in grandi aziende attraverso il settaggio di Filtri per escludere anche il traffico delle Agenzie con le quali lavorano. Per questi casi potrà accadere di vedere un incremento del traffico a partire dal 5 febbraio.
  2. Se l’Audience di alcuni annunci o campagne ads è stata creata utilizzando le dimensioni Service Provider o Network Domain, queste campagne o annunci potrebbero non funzionare più correttamente.
  3. Queste dimensioni erano utili per individuare traffico bot o spam nei Rapporti. Analizzando le dimensioni Service Provider e Network Domain con alcune metriche come Frequenza di Rimbalzo, Percentuale di Nuovi Utenti, Sessioni etc.si poteva più facilmente individuare del traffico “maligno”.

Cosa fare?

Ti consiglio di fare un controllo di tutti i Filtri che hai presenti negli account di Google Analytics che gestisci. Per i filtri che escludono il traffico aziendale ed utilizzano le dimensioni incriminate, ricordati che puoi utilizzare l’esclusione degli indirizzi IP come nell’immagine sotto:

filtro indirizzo IP google analytics
Creazione di un Filtro per Escludere gli Indirizzi IP

Controlla anche tutte le dashboard di Google Data Studio create usando le dimensioni Service Provider e Network Domain.

Verifica che non ci siano campagne con Audience create tramite queste due dimensioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *