Google Tag Manager

Come implementare i cookies con Tag Manager e Cookiebot

implementare i cookies con google tag manager e cookiebot

In questo post ti mostro come implementare il consenso verso i cookies da parte degli utenti che visitano il tuo sito, utilizzando Cookiebot attraverso Google Tag Manager.

L’opzione che ti descrivo è gratuita e semplice da implementare.

Partiamo!

Creare un Account in Cookiebot

Innanzitutto andiamo sul sito di Cookiebot e creiamo gratuitamente un account.

cookiebot website

Una volta inserita la mail e la password, il tuo account è creato.

Impostare il dominio

Ora dobbiamo impostare il dominio del sito sul quale vogliamo lavorare.

Inserisci il nome del dominio senza https:// , come nell’immagine sotto:

inserisci il dominio in cookiebot

Salva.

Scan dei Cookies

Ora dobbiamo attivare la scansione dei cookie presenti sul sito web inserito nel passaggio precedente.

Clicca su:

  • Cookie
  • Analizza il dominio ora
attivare lo scan dei cookie

Cookiebot farà la scansione dei cookies.

Il processo potrebbe richiedere minuti o qualche ora.

Quando sarà finito, verrà mostrato l’elenco di tutti i Cookies presenti sul tuo sito web.

Impostare la finestra di dialogo

Ora possiamo impostare la grafica che apparirà sul sito web.

Clicca su:

  • Impostazioni
  • Finestra di dialogo
finestra di dialogo in cookiebot

Ci sono diverse opzioni che puoi selezionare:

  • Modello: ti mostra la posizione che vuoi dare al banner. Clicca all’interno e scegli quella più adatta a te;
  • Metodo: offre due tipologie di Consenso –> Implicito (gli Utenti che ignorano la finestra di dialogo accettano implicitamente il consenso ai cookies) oppure Esplicito (i visitatori devono interagire con il layer, altrimenti questo continuerà ad apparire fino a quando l’utente non avrà fatto una scelta);
  • Tipo: offre una serie di opzioni su quali pulsanti mostrare all’utente;
  • Pulsanti: sceglie quale testo di accettazione o rifiuto mostrare all’utente per interagire con la finestra di dialogo;
  • Modalità predefinita delle caselle di controllo : seleziona quali cookie vuoi mostrare all’utente come già flaggati e quali invece no.

Puoi vedere l’Anteprima del layer che stai creando, cliccando direttamente sulla voce, come nell’immagine sotto:

anteprima cookiebot

Apparirà un box che ti mostra una preview di come sarà la finestra di dialogo sul tuo sito web.

Ogni volta che vuoi modificare qualche parte grafica, puoi cliccare sul tasto Anteprima per vedere come appare.

Impostare il testo

Ora modifichiamo il testo che appare nel layer.

Clicca su Contenuto per aprire la finestra:

modifica il testo in cookiebot

Ti appariranno una serie di opzioni già pre-compilate dove puoi sia fare delle modifiche sia modificare la lingua in cui appare il testo.

Ogni blocco comprende il testo del tipo di cookie.

Hai sempre la possibilità di visualizzare l’Anteprima per ogni modifica che effettui.

Salva.

GTM – Creare il tag

Ora passiamo a Google Tag Manager per iniziare ad implementare il tag.

Entra in GTM e clicca su TemplatesTag TemplatesSearch Gallery.

Cerca “Cookiebot CMP” e clicca su ADD:

cerca cookiebot cmp

Ora possiamo creare il tag.

Clicca su Tags New e cerca e seleziona Cookiebot CMP

seleziona il tag cookiebot cmp

Una volta selezionato, devi inserire nel campo Cookiebot ID il codice ID che trovi in Cookiebot sotto la voce Impostazione – I tuoi script. Copia e incollalo in GTM:

cookie bot id

GTM – Creare il trigger

Ora inseriamo il trigger All Pages in modo che il tag si attivi su ogni pagina del sito web e nominiamo il tag “Cookiebot CMP”.

Ecco come apparirà:

ecco come apparirà il tag cookiebot in gtm

Salva.

GTM – Controllare i cookie

Ora dobbiamo fare in modo che i tag si attivino o non si attivino in base alle scelte fatte dall’utente.

In Google Tag Manager, clicca su Template Variable Templates – Search Gallery e cerca “Cookiebot Consent State” e aggiungilo:

clicca su Template - Variable Templates - Search Gallery e cerca "Cookiebot Consent State"

Ora clicca su Variable – New e inserisci la variabile “Cookie Consent State” che puoi cercare nell’elenco:

cerca la variabile cookiebot

Ecco come appare la variabile appena inserita a cui ho dato il nome “Cookie Consent v2“:

come appare la variabile inserita

Per poter controllare i cookies in base alle scelte fatte dall’utente, all’interno di questa variabile dobbiamo associare diversi trigger.

Creiamo 3 diversi trigger con le seguenti caratteristiche:

Trigger 1 – Marketing

Caratteristiche del trigger:

Nome del Trigger: “Custom – Visitor Gave a Consent for Marketing Cookies“.

Trigger type: Custom Event.

Event Name: cookie_consent_marketing

Attivare il trigger su: Some Custom Events

Condizioni: Cookie Consent v2 (seleziona questa voce che rappresenta la variabile creata sopra) – contains marketing

Il tutto apparirà così:

creare il cookie marketing

Questo trigger ci dice: se l’utente clicca su “Marketing” e lo conferma, allora il tag associato si attiverà:

cookie di marketing in cookiebot

Trigger 2 – Preferenze

Caratteristiche del trigger:

Nome del Trigger: “Custom – Visitor Gave a Consent for Preferences Cookies“.

Trigger type: Custom Event.

Event Name: cookie_consent_preferences

Attivare il trigger su: Some Custom Events

Condizioni: Cookie Consent v2 (seleziona questa voce che rappresenta la variabile creata sopra) – contains preferences

Il tutto apparirà così:

cookie di preferenze

Questo trigger ci dice: se l’utente clicca su “Preferenze” e lo conferma, allora il tag associato si attiverà:

cookie preferenze in cookiebot

Trigger 3 – Statistiche

Caratteristiche del trigger:

Nome del Trigger: “Custom – Visitor Gave a Consent for Statistics Cookies“.

Trigger type: Custom Event.

Event Name: cookie_consent_statistics

Attivare il trigger su: Some Custom Events

Condizioni: Cookie Consent v2 (seleziona questa voce che rappresenta la variabile creata sopra) – contains statistics

Il tutto apparirà così:

cookie statistiche in cookiebot

Questo trigger ci dice: se l’utente clicca su “Statistiche” e lo conferma, allora il tag associato si attiverà:

consenso al cookie statistiche in cookiebot

Cookiebot – Categorizzare i cookie

All’interno del tuo account Cookiebot, se clicchi in Cookie potrai vedere l’elenco di tutti i cookies presenti sul tuo dominio.

Ogni cookie appartiene a una categoria: Marketing, Statistiche, Preferenze.

Hai la possibilità di modificare la categoria a cui appartiene un determinato cookie come vedi nell’immagine qui sotto:

cambiare le categori di cookie in cookiebot

Conclusioni

In questo post abbiamo visto come implementare il consenso ai cookie utilizzando Cookiebot e Google Tag Manager.

Nell’interfaccia di Cookiebot è quindi possibile modificare una serie di parametri tra cui la categoria dei vari cookies.

Mentre con Tag Manager puoi impostare quando attivare un tag in base alle scelte fatte dall’utente.

Buona implementazione!


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Single Page Application e Google Tag Manager – La guida completa

Scroll tracking in Google Tag Manager

Come si crea il tag di Google Analytics in Google Tag Manager ?

Quali Viste impostare su Google Analytics?

Cosa significa la voce (other) in Google Analytics?

Come creare un Rapporto Personalizzato per controllare la presenza di Transazioni Duplicate in Google Analytics?

Query Parameters in Google Analytics

Le scorciatoie da tastiera più usate per lavorare con Google Spreadsheet

Cosa sono e come utilizzare i Parametri UTM ?

Cosa sono le Visualizzazioni di Pagina Uniche in Google Analytics e perché sono diverse dalle Visualizzazioni di Pagina ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *